NUTRIZIONE VEGETARIANA, ALIMENTI, BISTRÒ

LEGUMI: PROPRIETA' NUTRIZIONALI
Luciana Baroni

I legumi sono dei cibi vegetali caratteristici per l’elevata densità nutrizionale, conferita loro da un importante e diversificato contenuto in macro e micronutrienti; il loro consumo è uno dei punti cardine della originaria dieta mediterranea e di tutte le diete a base vegetale.

FABACEE O LEGUMINOSE
Antonella Canini

Le Fabaceae, o Leguminosae, costituiscono la terza famiglia più numerosa delle Angiosperme e quindi una delle più importanti.

UNA PAELLA VEGANA DI FINE ESTATE
Sandro Benedetti

La Paella (Padella, in italiano) è un piatto di origine spagnola (più propriamente valenciana) che ha raggiunto ogni angolo del mondo. Il piatto originale, insieme a ortaggi e verdure, prevede l’uso di carne o pesce; Sandro Benedetti presenta qui la sua personale variante vegana.

Ochazuke, la zuppa che ci riconcilia con i nostri eccessi
Eliana Marchese

Il desiderio dell’uomo di avere a disposizione cibi provenienti da terre lontane risale a tempi antichi. Mentre una volta questo era un privilegio riservato a pochi ricchi, oggi la globalizzazione ha operato profondi cambiamenti anche nelle abitudini alimentari, grazie alla maggiore frequenza degli spostamenti, alla diffusione dei ristoranti etnici e alla disponibilità di ingredienti prima introvabili nei supermercati.

Cibi del futuro tra sostenibilità ed etica: le nuove frontiere del 100% vegetale
Agnese Cascapera

Sono molteplici le motivazioni che possono spingere un individuo ad avvicinarsi ad un’alimentazione 100% vegetale. 
Molti scelgono di intraprendere questo stile di vita per una questione etica, di rispetto nei confronti della vita animale; altri decidono di compiere questa scelta per un occhio di riguardo verso l’ambiente; altri ancora, lo fanno con lo scopo di salvaguardare la propria salute; per molti, infine, è l’insieme di ciascuna delle motivazioni appena citate.

PIANIFICARE DIETE VEGETARIANE - Cereali
Vincenzino Siani

Adeguatezza nutrizionale, ampia varietà nei consumi di specie vegetali, sostenibilità ambientale sono i caratteri distintivi delle diete vegetariane; le piante e i loro prodotti sono le fonti alimentari: esclusive per i vegani, ampiamente prioritarie per i vegetariani.

Salvia

Salvia officinalis è la specie più nota e coltivata del genere Salvia, appartenente alla famiglia Labiatae e comprendente circa mille specie.

Mandarino
Mattia Papa

Il Mandarino (Citrus reticulata Blanco 1837) è un albero appartenente alla Famiglia delle Rutaceae.

Cavolfiore
Maria Baffi, Antonella Merenda

Alcuni botanici ritengono che il cavolfiore sia originario del Medio Oriente, altri credono ad un'origine europea; certamente il cavolfiore era già conosciuto ai tempi dei Romani che lo utilizzavano per curare le più svariate malattie e lo mangiavano crudo, prima dei banchetti, per rallentare l’assorbimento dell'alcool.

PATANЁ ARRACANÀTЁ OVVERO PATATE GRATINATE
Redazione di Nutrirsi

La patata (Solanum tuberosum) è pianta originaria delle Ande e giunse in Europa verso la metà del XVI secolo. A scopo alimentare se ne utilizza il tubero di alto valore nutritivo per la sua ricchezza in amidi.
E’ diffusa in tutto il mondo in molteplici varietà e infiniti modi di preparazione. La ricetta qui presentata è pugliese, tipica del Gargano.

Pistacchi
Vincenzino Siani

Il Pistacchio (Pistacia vera), è una pianta della famiglia delle Anacardiaceae; i pistacchi edibili sono i suoi semi.

Quasi una parmigiana
Redazione di Nutrirsi

La Melanzana (Solanum melongena L.) solanacea indiana, importata in Mediterraneo nel VII secolo a.C., è una grande frequentatrice delle nostre mense. In questa ricetta di semplice fattura ben si sposa con il Pomodoro da insalata (Solanum lycopersicum L.), altra popolare solanacea centroamericana e con il Basilico (Ocimum basilicum), anch'esso originario dell'India.

 

Pagina 2 di 9