SCIENZE NATURALI E DELL’UOMO, ECOLOGIA

Animali perduti
Enrico Chisari

Per alcune migliaia di anni il rapporto dell'uomo con gli animali cosiddetti da reddito è stato caratterizzato da una involontaria simpatia, essi hanno cioè "patito assieme" al proprio allevatore, condividendone spesso la sorte.

I gladiatori e il cibo
Letizia Abbondanza

 Una ricerca austriaca nella città di Efeso in Turchia, l’antica Asia Minore, ha messo in luce una serie di sepolture maschili – in realtà una sorta di fossa comune – con resti ossei che l’esame antropologico ha potuto ricondurre a una settantina di gladiatori professionisti.

Conferenza di Parigi: una nota a margine
Vincenzino Siani

L’attuale crisi ambientale è la conseguenza dello sfruttamento illimitato delle risorse naturali da parte dell’uomo “tecnologico”.

Il Giardino della Musica
Roberto Braglia, Enrico Luigi Redi, Antonella Canini

Fra gli Orti Botanici d’Italia, quello dell’Università di Roma “Tor Vergata” è il più grande; sta crescendo in un’area di 82 ettari e rappresenta un esempio di integrazione tra scienza e società civile.

Gli errori dell'evoluzione
Carlo Consiglio

Molti credono che la natura sia perfetta. I credenti pensano che la natura sia perfetta perché opera di Dio, essere onnipotente. Anche molti non credenti pensano che la natura sia perfetta, forse perché in realtà la natura è il loro Dio. 

Pagina 4 di 4