• BISTRO
  • 2 Marzo 2018

    Pennette integrali alla verza

      Redazione di Nutrirsi

    La verza o cavolo verza (Brassica oleracea var. sabauda L.) è una varietà di Brassica oleracea.

    Le Brassicaceae, ampiamente diffuse in natura, sono dette anche Cruciferae per la disposizione a croce dei quattro petali floreali.
    Alle Brassicaceae appartengono anche cavolfiore, cavolo nero, cavolo cappuccio, broccoli, cavolini di Bruxelles, cime di rapa, senape, ravanello e rucola.

     PROVOLONE

    Ingredienti per 4 persone

    240 g di pennette integrali
    300 g di verza
    Uno spicchio d’aglio
    Una piccola cipolla
    200 g di pomodori pelati
    Un rametto di rosmarino
    200 g di provolone piccante
    2-3 cucchiai d’olio extravergine di oliva
    Peperoncino in polvere
    Sale quanto basta

     

    Preparazione

    Mondate la verza: eliminate le parti più dure e tagliatela a striscioline sottili.
    Scaldate l’olio in una padella e fatevi rosolare, delicatamente, aglio e cipolla tritati.
    Unite verza, rosmarino, pomodori, una presa di sale, due-tre cucchiai d’acqua: coprite e fate cuocere, a fiamma bassa, per circa venti minuti.
    Se necessario aggiungete un goccio d’acqua o fate evaporare il liquido in eccesso; l’insieme non deve risultare né troppo acquoso, né troppo asciutto.
    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e unitela alla verza. 
    Aggiungete quindi il provolone grattugiato grossolanamente, spegnete e fate riposare 2 minuti prima di servire. 
    Se vi piace spolverizzate con peperoncino.

     

    Caratteri nutrizionali

    La verza, come tutte le Brassicaceae, è una fonte preziosa di sostanze bioattive: antiossidanti (polifenoli, carotenoidi, ecc.), vitamine, minerali (Calcio) e fibre dall'effetto assai favorevole sulla salute.
    Il loro consumo riduce il rischio di molteplici neoplasie (mammella, endometrio, cervice, prostata, polmone, colon, fegato), probabilmente per effetto dell’elevato contenuto di acido folico e di altri glicosinati agenti in sinergia con le vitamine E, C, K e con alcuni minerali quali ferro, zinco e selenio, ampiamente presenti nella verza e nelle Cruciferae in genere.

     penne integrali